.: Airport Shuttle Rome - Transfer da e per Ciampino aeroporto, Fiumicino Aeroporto:.

Etna e Taormina (8 ore)

ETNA

L’Etna, oggi dichiarato Patrimonio Unesco come uno dei vulcani più “attivi del mondo”, con i suoi 3340 m di altezza s.l.m. è anche il vulcano più alto d’Europa. I suoi crateri, le colate laviche, le grotte di lava e le trasformazioni che ha subito nel tempo costituiscono gli aspetti che più interessano la ricerca. Le eruzioni, che si ripetono periodicamente, affascinano turisti e studiosi rendendo famoso il Vulcano nel mondo per le sue spettacolari lingue fiammeggianti di lava.

Le sue prime manifestazioni eruttive risalgono al periodo Pleistocene medio-inferiore (570.000/600.000 anni fa). L’attuale edificio vulcanico, la cui altezza subisce costanti variazioni, dovute all’accumulo di materiali o a crolli delle pareti, si è costruito sui vecchi vulcani di Trifoglietto (il cui crollo ha generato la fossa craterica della Valle del Bove), e del Mongibello (dall’arabo Gebel ad indicare il “monte dei monti”), tutt’ora in attività.
La parte sommitale del vulcano è costituita dal cratere centrale (Voragine e Bocca Nuova), dal cratere di Nord-Est (1911) e dal cratere di Sud-Est (1971).

Oltre ai crateri sommitali sono di particolare interesse la Montagnola e i Monti Silvestri.
La Montagnola è uno dei più imponenti coni avventizi dell’Etna: si innalza a sud del Cratere Centrale, sull’alto versante meridionale dove si è impiantato a quota 2.500 m in seguito all’eruzione del 1763.
I Monti Silvestri si sono formati a seguito dell’eruzione del 1892 e fra il Monte Silvestri Superiore e quello Inferiore passa la strada che da Zafferana e Nicolosi porta al piazzale del Rifugio Sapienza e degli impianti funiviari.

L’infrastruttura non permette di raggiungere la cima in auto ma, raggiunta la stazione turistica attorno alla Funivia dell’Etna, continua poi il suo percorso per altri 20 km circa in direzione di Zafferana Etnea.

A 2900 m di quota si trova la nota Torre del Filosofo, una costruzione così denominata in ricordo di Empedocle (492 a. C. – 430 a. C. circa), il filosofo di Agrigento che salì sul vulcano per studiarne i fenomeni e porvi la propria dimora.

TAORMINA

A pochi passi dallo stretto che separa la Sicilia dalla penisola italiana, su una terrazza naturale che guarda verso il mar Ionio, sorge la splendida Taormina.

Col suo aspetto di borgo medievale, la sua antica anima greca, i colori e i profumi della vegetazione mediterranea, Taormina è uno dei luoghi da visitare più belli al mondo. E il clima della Sicilia la rende una meta ideale in ogni periodo dell’anno.

Immerso tra cipressi e piante di fichi d’india, con la cavea scavata nella roccia, il teatro ellenistico di Taormina, trasformato in arena dai romani offre uno spettacolare panorama sul mare turchese fin sulle coste della Calabria, sulla città di Siracusa e sulla fumante vetta dell’Etna.

Gli amanti della storia e dell’arte troveranno a Taormina il luogo ideale per saziare la propria passione.
Entrando in città da porta Messina, si raggiunge il cuore medievale di Taormina.
Poco lontano dalla porta, palazzo Corvaia e la seicentesca chiesa di San Pancrazio, che sorge sui resti di un tempio greco. Da visitare, poco distante, anche la cavea dell’antico Odeon e la vicina chiesa di Santa Caterina d’Alessandria.

Nelle vicinanze la strada si amplia in piazza IX aprile, terrazza da cui si gode un ampio panorama, mentre la porta di Mezzo aperta nella seicentesca torre dell’Orologio conduce nel quartiere medievale di Taormina, dai caratteristici edifici con ornamenti ed elementi architettonici romanici e gotici.

Risalgono invece all’epoca normanna il massiccio palazzo difensivo dei duchi di Santo Stefano, con elementi gotici, arabi e normanni, e la Badia Vecchia.

Non solo storia, Taormina è caratterizzata anche da una rigogliosa natura come quella dei giardini pubblici della Villa Comunale.

Immancabile una passeggiata lungo Corso Umberto I, la via principale della città, ideale per un po’ di shopping; qui infatti si trovano molti negozi di artigianato che vendono di tutto: dalle ceramiche ai gioielli, dall’abbigliamento ai souvenir.

Indubbiamente Taormina è anche mare e spiagge e durante la bella stagione, non si può resistere a un bagno rinfrescante nelle acque trasparenti di Giardini Naxos o delle spiagge di Mazzarò, a cui si arriva con una funivia.

L’altra spiaggia è quella di Isola Bella, una piccolissima isola situata nella Baia di Taormina, collegata alla terraferma da un lembo di terra, visibile con la bassa marea. è un’oasi naturale protetta che regala scorci naturalistici impareggiabili.

Tappe del Tour

» CRATERE CENTRALE
» CRATERE DI NORD-EST
» CRATERE DI SUD-EST
» MONTAGNOLA
» MONTI SILVESTRI
» TORRE DEL FILOSOFO



Tariffe da Catania

Fino a 3 persone (Classe E)€ 450

Fino a 3 persone (Classe S)€ 570

Fino a 6 persone€ 530

Fino a 8 persone€ 570


Note
· Durata del tour: 8 ore.
· Il nostro autista verrà direttamente al vostro hotel, oppure all’indirizzo da voi indicato, con la macchina che avete prenotato.
· Le nostre tariffe NON COMPRENDONO guida privata, ingressi e pasti, a meno che non sia stato specificato nella vostra prenotazione.
· Si raccomanda di indossare scarpe comode.
· Il nostro autista si occuperà di trovare una bella trattoria dove gustare un pasto tradizionale italiano con prodotti tipici.

Dati Cliente

Per offrirvi una migliore qualità del servizio vi chiediamo di inserire queste informazioni